Nuova gamma di telecamere dedicate alla lettura della temperatura corporea.

La rilevazione della temperatura corporea ha assunto un’importanza vitale in occasione dell’epidemia da Covid-19. Intercettare e segnalare qualunque soggetto presenti dei sintomi legati a questa patologia è fondamentale per rallentare o addirittura interrompere la catena del contagio. Ecco quindi che dotare di telecamere per la lettura della temperatura immediata luoghi sensibili come supermercati, infrastrutture, ospedali o luoghi di lavoro è un‘attività prioritaria. A tale scopo e-Vision ha inserito nella propria gamma dei prodotti affidabili e precisi, di facile dispiegamento e rapidamente operativi.

La gamma e-Vision si compone di una vasto numero di dispositivi:

  • Telecamere Bi-spectrum, in cui all’ottica tradizionale viene affiancato un sensore di lettura della temperatura corporea. In pratica oltre al tradizionale spettro visibile viene aggiunta la possibilità di misurare la temperatura corporea degli individui che transitano o stazionano nel campo di ripresa. La gestione avviene tramite il software e-Vision PRO Manager.
  • Telecamere portatili su cavalletti in modalità stand alone con software dedicato per il monitoraggio dei transiti.
  • Telecamere portatili con supporto di dispositivo black body per la calibrazione che migliora sensibilmente le prestazioni e l’accuratezza
  • Termometro frontale che rappresenta la soluzione entry level per costi e per semplicità di utilizzo.
  • Pannello frontale con riconoscimento facciale e lettura temperatura con capacità di storage di 20.000 volti.

Perchè dotarsi di un sistema di lettura ditemperatura?

  • Controllo preciso e veloce: la rilevazione della temperatura in prossimità di varchi di accesso permette di verificare l effettivo stato di salute delle persone che entrano elinnina determinata struttura
  • Garantire elevati livelli di sicurezza sanitaria all interno di un posto di lavoro aperto al pubblico
  • Garantire continuità di servizio per aziende e luoghi aperti al pubblico

Principio di funzionamento telecamere Bi-Spectrum PRO

Il funzionamento di una telecamera Bi-spectrum e-Vision PRO è differente sia da quello delle telecamere termiche che da quelle tradizionali con spettro visibile per il semplice motivo che devono assolvere uno specifico scopo: rilevare il passaggio e identificare persone malate. In pratica identificano il volto (Face detectione e face recognition) delle persone e ne leggono la temperatura della fronte (che sarà poi convertita in temperatura corporea grazie a degli algortimi analitici interni). L’abbinamento di un dispositivo di calibrazione (black body) posizionato nell’ambiente, determina un riferimento di temperatura costante per la telecamera. In questo modo viene migliorata la precisione di rilevazione da 0,5 a 0,3° C. Nel momento in cui la temperatura di una persona supera la soglia prefissata, questa viene identificata, memorizzata e vengono attivati tutti i protocolli di sicurezza previsti (segnalazione alle autorità competenti, blocchi di varchi…)Qualora il soggetto identificato non sia incluso nella lista dei volti, la rilevazione della temperatura viene comunque efftutata e nel caso di presenza di febbre viene generato un allarme locale e remoto. Queste telecamere lavorano in perfetta sinergia con il software e-Vision PRO Manager.

Una telecamera Bi-spectrum PRO inquadra i punti strategici (varchi, corridoi…) mentre in una control room dotata del software e-Vision PRO Manager il personale tiene tutto sotto controllo .

Appena viene rilevata la presenza di persone con febbre viene generato un allarme e il volto viene registrato.

Vengono attivate tutte le procedure di sicurezza previste dai protocolli.